Manzoni Bianco Mitterberg IGT

Il Manzoni Bianco, o anche Incrocio Manzoni, clone di Riesling Renano e Pinot Bianco, è stato creato negli Anni 30 dal Prof. Luigi Manzoni, preside della Scuola di Enologia di Conegliano.

Il grappolo leggermente spargolo presenta acini medio piccoli con buccia spessa e consistente di colore giallo leggermente verdognolo. Le uve, raccolte a mano in piccole cassette, vengono diraspate e poi sottoposte a una pressatura soffice, dopo di che il mosto viene vinificato a basse temperature in contenitori in acciaio.

Il vino è fine e delicato, con un ottimo corpo e struttura. Il colore è giallo paglierino. Al naso è aromatico, fine ed elegante, con sentori di pesca, mela e frutta tropicale, con un bouquet floreale. In bocca risulta sapido e minerale.

E' ideale per aperitivi, antipasti, primi piatti, formaggi teneri, crostacei e pesce in genere, carni bianche.